Un tavolo permanente sullo sport

Sport e Carrera sono stati i temi al centro del dibattito che si è svolto lunedì 15 aprile in occasione del quarto incontro pubblico promosso dalla coalizione (Castello in Comune, Città Futura, Partito Democratico e Uniti al Centro per Castello) che sostiene Fausto Tinti a sindaco di Castel San Pietro Terme e che desidera costruire insieme ai cittadini il programma elettorale per il suo secondo mandato.

La nuova piscina comunale, la possibilità di praticare attività sportiva dalla prima infanzia alla terza età e in qualsiasi condizione fisica, il diritto alla frequentazione in totale sicurezza degli impianti sul territorio, la semplificazione degli oneri di gestione e la valorizzazione di tutte le società e discipline, anche quelle minori, nonché una maggiore sinergia fra tutti gli attori in campo per l’organizzazione della Carrera, storica competizione autopodistica che si svolge a Castel San Pietro Terme dal lontano 1954, sono le priorità indicate dai tanti cittadini e rappresentanti delle associazioni sportive che hanno partecipato alla serata e che hanno dimostrato un forte sentimento di attaccamento alla città e al ruolo che lo sport può avere nella costruzione e nel rafforzamento dell’identità castellana. Sport come elemento di partecipazione sociale alla vita e alla storia della comunità, ma anche come volano fondamentale per la crescita e lo sviluppo della sua economia, sia in chive culturale che turistica.

«Tanti gli spunti usciti da questa serata, li utilizzeremo per costruire insieme una conferenza programmatica permanente sullo sport e un piano pluriennale per il rinnovamento e la manutenzione degli impianti comunali da realizzare sulla base delle emergenze e delle priorità – ha annunciato il sindaco, Fausto Tinti –. Il primo obiettivo che ci siamo dati è quello di stilare finalmente un progetto concreto per la nuova piscina, un impianto assolutamente necessario per rispondere alle esigenze dell’ampio numero di cittadini che praticano le attività acquatiche». Per rispondere al meglio alle tante necessità del mondo dell’associazionismo sportivo, la coalizione sta pensando di aprire, al’interno dell’ufficio “Lavori pubblici”, uno sportello ad hoc per raccogliere e raccordarsi sugli interventi da realizzare. Infine, la proposta avanzata dal responsabile del Bfc Senza Barriere e rappresentante della lista civica Città Futura Giovanni Grassi e già accolta: l’adozione da parte di tutte le associazioni e società sportive di un codice etico, da approntare insieme per definire le regole e il fairplay che tutti i soggetti coinvolti nella gestione e pratica sportiva devono rispettare. «Perché lo sport prima di tutto – ha ricordato il primo cittadino – è educazione dei giovani. E siamo noi adulti i primi dover dare l’esempio».

Un discorso a parte merita la competizione autopodistica Carrera, su cui si è largamente soffermato anche Andrea Bondi, il consigliere comunale con delega allo Sport che, durante l’assemblea con la cittadinanza, ha fatto il punto su quanto fatto in materia dall’amministrazione comunale nel quinquennio 2014-2019. «La Carrera è Castel San Pietro Terme e Castel San Pietro Terme è la Carrera – è stata la sottolineatura di Bondi e dello stesso Tinti –: è arrivato il momento di dare all’associazione, e di farlo in tempi brevi, una nuova sede». Tra le ipotesi più gettonate il magazzino comunale mentre nel centro storico potrebbe essere aperta, come richiesto dalla stessa associazione, una piccola sede museale che possa fare da vetrina, anche per i turisti, sulla storia della gara autopodistica.

Tra le altre urgenze segnalate all’incontro, la necessità di prendere una decisione sul futuro della bocciofila del capoluogo, la prosecuzione della politica di destinare la tassa di soggiorno per finanziare gli eventi sportivi e non – magari partendo dalla valorizzazione della Fitness Valley che può avere un enorme ritorno turistico – e il coinvolgimento delle imprese private per il reperimento delle risorse necessarie alla manutenzione del territorio e dell’impiantistica sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close